C'è molta attesa intorno alle novità e ai miglioramenti della nuova versione del sistema operativo per iPhone e iPad



Conto alla rovescia per l’edizione 2016 del WWDC, quella dell’iOS 10 per iPhone e iPad con tutte le sue novità e i miglioramenti, le nuove compatibilità e i servizi implementati. La nuova versione del sistema operativo mobile di Apple sarà la principale novità dell’appuntamento di Cupertino con gli sviluppatori, questa volta in programma da lunedì 13 giugno a venerdì 17 giugno 2016 in parte al Bill Graham Civic Auditorium (il keynote di apertura) e in parte al Moscone Center West di San Francisco. Già nel primo giorno dell’evento, di cui è anche disponibile la diretta streaming sul sito ufficiale della manifestazione o attraverso l’app ufficiale, dovrebbe essere già rilasciata la prima beta per sviluppatori.

Versione dopo versione, solo in autunno, in coincidenza con il lancio sul mercato dell’iPhone 7 sarà disponibile quella finale. In attesa che tutte le carte vengano svelate, tutte le indiscrezioni sembrano convergere verso una serie di aggiornamenti incrementali, dalle mappe che dovrebbero essere aggiornate e migliorate al Siri, l’assistente vocale alla ricerca della sua perfezione, passando per il rifacimento dell’interfaccia e la differente proposizione dei contenuti di Apple Music, il servizio per l’ascolto di musica in streaming che ha da poco compiuto un anno di vita. In questo contesto di attesa non potevano mancare i concept degli utenti che sintetizzano desideri e fantasia intorno alla prossima release di Cupertino

Quelli di Ralph Theodory, Sam Beckett e iTech-Concept, ad esempio, comprendono suggerimenti interessanti in materia di prestazioni complessive, possibilità di personalizzazione, funzionalità app di default e miglioramenti dell’interfaccia utente. I video sono visualizzabili al termine di questo articolo. Quali sono i device della mela morsicata che supporteranno l’iOS 10? Solo con la Worldwide Developers Conference 2016 il quadro diventerà più chiaro, ma dando uno sguardo alle strategie fin qui adottate da Apple si scopre come i dispositivi sono stati supportati per 3 anni prima di interrompere la distribuzione di aggiornamenti software.

Questo schema è stato però interrotto con l’iOS 9, che ha di fatto mantenuto un ampio supporto. Se anche con il nuovo sistema operativo mobile venisse dato seguito alle consuete strate, allora la compatibilità dell’iOS 10 sarà garantita per iPhone SE, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 e da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 4 Media: 4.3]

NESSUN COMMENTO

Rispondi