Apple prova a minimizzare e consigliare di scaricare e installare su iPhone e iPad il nuovo sistema operativo iOS 10 per iPhone e iPad. A detta della società di Cupertino, i problemi lamentati, soprattutto in riferimento alla durata della batteria, sono in realtà contenuti e le segnalazioni sono poche e non sufficienti per parlare di difficoltà a livello globale. Eppure a distanza di poche ore da rilascio della nuova major release continuano le segnalazioni di problemi e c’è già chi prospetta il rilascio dell’update correttivo iOS 10.0.1 o iOS 10.1. E non ci sarebbero grandi differenze tra modelli nuovi e device datati. Inevitabile che ci siano forti dubbi sull’opportunità di eseguire l’upgrade.

La compatibilità, si ricorda, oltre che per gli imminenti iPhone 7 e iPhone 7 Plus, è assicurata su iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod touch di sesta generazione.

Stando a quanto si legge sui siti specializzati nel mondo della mela morsicata e sul forum ufficiale di Apple, vero e proprio sfogatoio dei consumatori dei prodotti della mela morsicata, si scopre come molti utenti si lamentano di problemi con la connettività Bluetooth e con la stabilità con il Wi-Fi e con la durata della batteria. Senza tenere conto delle difficoltà con l’installazione, con i numerosi riavvii casuali e con le prime segnalazioni che tirano in ballo Apple Music e la sincronizzazione dei dati. E poi ci sono i tanti tweet a dimostrare come gli indici puntati contro i tanti problemi che il nuovo sistema operativo iOS 10 non sembrano casi così tanto singoli.

Un ragionamento a parte è quello relativo al jailbreak, i cui effetti si perdono in caso di passaggio a questa nuova release per cui non è stata ancora sviluppato alcun tool di sblocco. Il consiglio è inevitabilmente di attendere ancora qualche giorno, leggere con attenzione i feedback degli utenti, attendere un’eventuale presa di posizione ufficiale della società di Cupertino, se non il rilascio dell’iOS 10.0.1 o iOS 10.1, prima di procedere con il download e la successiva installazione dell’update iOS 10. Si ricorda che è ancora possibile di eseguire il downgrade al precedente iOS 9.3.5, ultima versione sviluppata nei laboratori di Cupertino.

In ogni caso, la ricezione della notifica della disponibilità dell’iOS 10 è come al solito automatica e contemporanea per tutti i dispositivi della mela morsicata per cui è stata annunciata la compatibilità, ma per accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell’upgrade dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 369 Media: 4]

1 commento

  1. Sempre imbrogli per vendere nuovi cellulari! Ios 9 da dio! scarico ios 10, la batteria booom!!!!!consuma come un ferrari!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome