Come visualizzare due schede di Safari una accanto all'altra

Sono tante le novità introdotte con l’iOS 10 e successivi aggiornamenti per iPhone e iPad. Alcune di queste necessitano di tempo per essere scoperte e in questa mini guida indichiamo le prime cinque mentre arrivano nuove indiscrezioni sulle operazioni in corso sul jailbreak. Si tratta della procedura con cui “aprire” il proprio dispositivo ad app esterne al mondo Apple. Lo sblocco è legale, anche se invalida la garanzia, e sarebbe già stato effettuato ma non ancora comunicato. A ogni modo, per lo spostamento di testi tra device è ora sfruttabile Universal Clipboard. Oltre all’equipaggiamento del proprio iPhone (o iPad) con iOS 10, occorrono MacOS Sierra per il Mac, l’accesso alla nuvola digitale iCloud con il medesimo ID Apple.

In questo modo tutto ciò che sarà copiato negli appunto di un qualunque terminale della mela morsicata sarà disponibile anche su iPhone, iPad e Mac. Altra importante novità da saper sfruttare bene è quella nelle note condivise in iOS 10. In buona sostanza, su ogni nota è possibile vede una icona con il segno +. Occorre tappare su di esso e selezionare il modo in cui si decide di condividere le informazioni (WhatsApp o iMessage, ad esempio). A quel punto tappare sul numero di telefono o sull’indirizzo di posta elettronica e inviare l’invito. Il contatto riceve un link dal quale aprire la nota. Gli ingegneri di Apple hanno posto molta attenzione al miglioramento del software di messaggistica istantanea e il tratto più evidente è l’introduzione delle emoticons.

Quando si scrive un messaggio con iOS 10, è sufficiente un doppio tap su una parola per sostituirla con la faccina corrispondente. Nei messaggi sono anche utilizzabili foto, GIF animate e piccoli disegni personalizzati. Tra le novità già annunciate c’è l’eliminazione delle app preinstallate. Ma è davvero così? La risposta è negativa perché questa funzione serve solo a mettere ordine sulla schermata iniziale. Di fatto sono eliminati solo i collegamenti e non il software e di conseguenza non si guadagna spazio.

La dimostrazione arriva dalla possibilità di scaricare le app “eliminate” dall’App Store anche se una connessione al web, proprio perché sono ancora nel device. A ogni modo, per cancellare (ovvero spostare) le app basta tenere premuto sulla relativa icona, tappare sulla X e quindi selezionare Rimuovi. Come fare per visualizzare due app una accanto all’altra al pari di quanto è possibile iOS 9 a bordo dell’iPad? La soluzione si chiama Split View per iPad e permette di aprire il browser Safari in modalità orizzontale e visualizzare due pagine web in schede separate. L’operazione è semplice: basta tappare su una delle schede e trascinarla verso il bordo dello schermo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 11 Media: 3.2]

NESSUN COMMENTO

Rispondi