In comune il nuovo sistema operativo iOS 10 e l’attuale iOS 9 (con tanto di update correttivi, l’ultimo dei quali è iOS 9.3.5) non hanno neanche i dispositivi da cui saranno supportati. Oltre che per i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus, la prossima major release sarà scaricabile e installabile su sarà supportato su iPhone SE, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 e da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di sesta e di quinta generazione. A differenza dell’iOS 9, il nuovo sistema operativo made in Cupertino non è compatibile con l’iPhone 4S.

Non tutte le nuove funzionalità dell’iOS 10 sono state presentate: molte sono rimaste chiuse in un cassetto in attesa del lancio sul mercato dell’iPhone 7. In ogni caso, la maggior parte delle novità nella nuova major release è di tipo incrementale e coinvolge anche l’assistente vocale Siri e le Mappe. Non passa di certo inosservata finalmente la possibilità di eliminare le applicazioni preinstallate che non si usano. Non è consentito fare completa piazza pulita, ma adesso c’è molto più controllo rispetto all’iOS 9. Ecco il nuovo Lockscreen, sbloccabile appena il device viene impugnato e senza premere il tasto di sblocco grazie alla funzione Raise to Wake.

Il Centro di controllo in iOS 10 è più facile da usare, con gli ultimi aggiornamenti e le notifiche in arrivo. In vetrina anche l’estensione dei campi d’uso del 3D Touch anche a Meteo e Calendario. Su iOS 9 si ha la possibilità di inviare conferme di lettura per far sapere a qualcuno che è stato letto il messaggio di lettura. Con iOS 10, invece, è possibile attivare o disattivare questa opzione. Si accennava al Siri: ebbene, con l’iOS 10 si assiste all’apertura dell’assistente vocale ovvero è utilizzabile anche per cercare passaggi in auto, avviare un allenamento, scrivere un messaggio all’interno di applicazione e perfino inviare denaro.

Dal punto di vista del design, con l’iOS 10 i Messaggi si caratterizzano per nuove e più grandi emoji, animazioni personalizzate Bubble Effects con tanto di effetto inchiostro invisibile, Tapback per risposte rapide nello stile Reactions di Facebook, effetti animati in backgroud e adesivi. La nuova app Foto permette invece di riconoscere i volti delle persone. Seguendo il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa direttamente dal dispositivo oppure collegando il device a un Mac o a un PC via iTunes, è possibile verificare manualmente la disponibilità e procedere con il download installazione e la successiva installazione del software.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 48 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome