L'aggiornamento di sistema operativo è scaricabile direttamente da iPhone e iPad

Sono già quattro le versioni beta del nuovo aggiornamento di sistema operativo iOS 10.2 per iPhone, iPad e iPod touch. L’update, scaricabile sia attraverso il sito ufficiale Apple e sia via OTA (Over-the-Air), direttamente dal proprio terminale, non sembra introdurre importanti novità e miglioramenti sotto il profilo delle funzionalità. Tuttavia con le precedenti release di prova dell’iOS 10.2 stanno già prendendo forma le intenzioni di Apple. Tra i cambiamenti previsti con il nuovo software ed emersi nell’esperienza d’uso con queste prime beta ci sono tre nuovi sfondi (solo per iPhone e iPhone 7 e iPhone 7 Plus), un nuovo widget per Video, nuovo emoji (anche su MacOS 10.12.2 e watchOS 3.1.1), funzioni aggiuntivi per la fotocamera, una nuova applicazione TV.

Ecco poi il ripristino dell’app Feedback, utile per la segnalazione di commenti Apple, SOS Emergenze (Impostazioni > Generali > SOS Emergenze), pensata per chiamare rapidamente il numero nazionale di emergenza premendo cinque volte il tasto Power, la nuova scheda in Musica attraverso cui viene spiegata la procedura per gestire i controlli Casuale e Ripeti. Per l’uscita della versione finale dell’iOS 10.2, l’appuntamento è a dicembre, probabilmente intorno a metà mese. Ed è verosimile credere che proprio in quel periodo tutti i nodi relativi al jailbreak di iOS 10 e iOS 10.1 verranno al pettine. Stando infatti a quanto trapelato, la procedura di sblocco sarebbe stata già stata sviluppata, ma si attende il rilascio dell’iOS 10.2 per la comunicazione dei dettagli.

La comunità degli hacker intenderebbe cautelarsi ovvero evitare che la società di Cupertino possa correggere la falla sfruttata per eseguire il jailbreak di iOS 10. A ogni modo, per eseguire l’upgrade dell’iOS 10.2 occorre avere a portata di mano l’ID Apple e ricordare che dopo aver effettuato l’aggiornamento, è possibile tornare alla precedente versione solo per pochi giorni. La ricezione della notifica della disponibilità di iOS 10.2 sarà automatica e contemporanea per tutti i dispositivi della mela morsicata per cui è stata annunciata la compatibilità

È comunque possibile provare ad accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell’upgrade dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes. iOS 10.2 sarà supportato non solo da iPhone 7 e iPhone 7 Plus, ma anche da iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod touch di sesta generazione.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 4 Media: 4]

NESSUN COMMENTO

Rispondi