Primi commenti sul nuovo aggiornamento di sistema operativo per iPhone e iPad



Da oggi è ufficialmente scaricabile il nuovo aggiornamento di sistema operativo iOS 10.2.1 per iPhone e iPad. L’attenzione è subito rivolta sui miglioramenti e le novità sviluppati dalla società sui Cupertino. Ebbene, se sotto il primo punto di vista vanno ricercate nella migliore fluidità generale dei dispositivi che effettuano l’upgrade, con particolare riferimento a quelli meno recenti, sul fronte novità non vanno messi in conto grandi cambiamenti. In buona sostanza si tratta di un aggiornamento software con il compito di correggere gli errori individuati. Di conseguenza dalla lettura del changelog ufficiale non emerge l’introduzione di nuovi servizi o funzionalità. Attenzione, però, iOS 10.2.1 impatta sul versante jailbreak.

I dispositivi sbloccati, siano essi iPhone o iPad, perderanno gli effetti. A oggi, si ricorda è possibile il jailbreak iOS 10 e iOS 10.1.1 (ma non iOS 10.2) e chi è dunque interessato a conservarlo deve evitare di effettuare l’upgrade. A oggi non è infatti disponibile il tool per iOS 10.2.1 e Apple è già al lavoro sullo sviluppo di iOS 10.3. Si ricorda che questo nuovo aggiornamento di sistema operativo è compatibile con iPhone 7 e iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod touch di sesta generazione.

Vale la pena segnalare che per qualche giorno gli utenti possono sempre effettuare il downgrade al precedente iOS 10.2. In ogni caso, l’iOS 10.2.1 è un piccolo aggiornamento e con una connessione Wi-Fi ad alta velocità richiede solo un paio di minuti per effettuare il download e procedere con l’installazione. Per quanto riguarda le prestazioni dell’update e l’impatto sui dispositivi, in queste primissime ore di esperienza d’uso non si registrano negatività. In buona sostanza, la durata della batteria è regolare ovvero non fa registrare consumi anomali, la connettività rimane solida e sulla base di quanto si inizia leggere su blog, siti specializzati sul mondo della mela morsicata e sul forum ufficiale di Apple, non ci sono disagi di rilievo con Bluetooth e Wi-Fi.

La tastiera e il Centro di controllo, due comparti solitamente problematici dopo gli upgrade, non fanno segnare scompensi. Ma in ogni caso ci sono sempre alcune ragioni per cui occorre stare sempre all’erta e alcune accortezze da non trascurare. iOS 10.2.1 è comunque un aggiornamento da consigliare per mantenere il proprio terminale in linea con le ultime produzioni software di laboratori di Cupertino.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 33 Media: 3]

NESSUN COMMENTO

Rispondi