Nuovo aggiornamento di sistema operativo per iPhone, iPad e iPod touch

Dopo tre update correttivi (iOS 10.0.1, iOS 10.0.2 e iOS 10.0.3), Apple rilascia il più corposo aggiornamento di sistema operativo iOS 10.1 per iPhone, iPad e iPod touch. Il pacchetto di novità introdotto è particolarmente corposo, così come i problemi risolti. Il file, delle dimensioni di circa 200 MB, è consigliato soprattutto ai possessori di iPhone 7 Plus poiché il software implementa la funzionalità che consente di catturare immagini in modalità Ritratto.

Per tutti, l’iOS 10.1 introduce la possibilità di confrontare il costo delle tariffe quando si visualizzano itinerari alternativi e quella di salvare nei backup di iCloud i nomi assegnati alle persone presenti nella galleria di immagini dell’app Foto; la riproduzione degli effetti a tutto schermo e delle animazioni dei fumetti una volta ricevuto un messaggio, anche quando la modalità Riduci movimento è attiva; il supporto di navigazione con indicazione visiva delle strutture sotterranee e dei camminamenti che collegano le stazioni di maggiori dimensioni; la visualizzazione delle foto ad ampio gamut di colore con la vista Griglia nell’app Foto.

Particolarmente lungo è anche l’elenco di bug e problemi risolti con l’iOS 10.1, tra cui quello che causava la chiusura improvvisa di alcune app di terze parti all’inserimento di testo; che impediva la corretta visualizzazione dei nomi assegnati ai contatti in Messaggi; che impediva la corretta visualizzazione di inviti e dati nel pannello di condivisione dell’attività fisica; che poteva impedire la corretta visualizzazione dell’opzione Indesiderato con messaggi inviati da utenti sconosciuti; che poteva impedire la corretta sincronizzazione delle playlist di Musica su Apple Watch; che provocava la chiusura improvvisa dell’app Foto all’attivazione della libreria foto di iCloud.

E ancora: quello per cui, all’apertura dell’app Fotocamera, la schermata iniziale risultava sfocata o lampeggiante; per cui i video registrati e inviati tramite l’app Messaggi potevano non avere l’audio; per cui l’aggiornamento dei dati condivisi dell’attività fisica svolta avveniva tramite rete cellulare anche quando l’opzione era stata disattivata manualmente; per il quale, aprendo Messaggi, veniva visualizzata una schermata vuota. In ottica jailbreak cambia poco o nulla perché il tool di sblocco della major release iOS 10 non è stato mai rilasciato. Tuttavia è ora da mettere in conto una possibile accelerazione delle strategie della comunità degli hacker.

La compatibilità, si ricorda, oltre che per i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus, è assicurata su iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod touch di sesta generazione. In ogni caso, anche la ricezione della notifica della disponibilità dell’iOS 10.1 è automatica e contemporanea per tutti i dispositivi della mela morsicata di cui è stata annunciato il supporto, ma per accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell’upgrade dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 63 Media: 2]

NESSUN COMMENTO

Rispondi