Ancora nuovi aggiornamenti di sistema operativo in casa Apple

Doppio nuovo rilascio di aggiornamento di sistema operativo per Apple: da una parte ecco l’update correttivo iOS 10.0.3 per iPhone 7 e iPhone 7 Plus, dall’altra ecco la quarta beta di iOS 10.1 per tutti. Il primo software è dunque riservato alla nuova coppia di top di gamma della società di Cupertino con l’obiettivo di risolvere il problema dell’instabilità del segnale. Di conseguenza, al netto di eventuali problemi che potrebbe portare con sé, si tratta di un update da scaricare e installare. Le dimensioni del file solo contenute per cui l’operazione è destinata a concludersi nel giro di pochi minuti. Per mettersi al riparo da eventuali problemi, è comune sempre consigliabile effettuare il backup dei dati presenti nello smartphone.

In ogni caso, la ricezione della notifica di aggiornamenti di sistema operativo, iOS 10.0.3 incluso, è come al solito automatica e contemporanea per tutti i dispositivi della mela morsicata per cui è confermato il supporto, ma per accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell’upgrade dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes. Allo stesso tempo, anche la quarta beta del prossimo e più sostanzioso aggiornamento iOS 10.1 non porta con sé grandi novità, essendo solo una release di prova e di tipo correttivo.

Appena disponibile la versione finale, attesa tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre e che implementerà anche la modalità Ritratto nell’app Fotocamera a bordo dell’iPhone 7 Plus, sarà gratuitamente scaricabile e installabile su iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod touch di sesta generazione. Si ricorda come sia ancora possibile effettuare il downgrade alla major release iOS 10, ultima release ufficiale di Apple, così come inviare feedback al Bug Reporter di Apple.

In questo contesto, la stretta attualità in casa Apple passa da una richiesta di patteggiamento e una di archiviazione per due posizioni. Sono le istanze che la Procura di Milano ha inoltrato all’ufficio gip per chiudere il procedimento penale che vede coinvolti tre manager della multinazionale di Cupertino per omessa dichiarazione dei redditi, dovuta a un mancato versamento Ires di 879 milioni di euro da parte della multinazionale. A fine dicembre scorso, il colosso statunitense aveva versato 318 milioni di euro all’Agenzia delle entrate per sanare gli accertamenti tributari nel periodo 2008-2013.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 4.3]

NESSUN COMMENTO

Rispondi