La partita degli aggiornamenti del sistema operativo Android 7 Nougat per la gamma di smartphone Galaxy di Samsung è doppia. Da una parte è iniziata la distribuzione dell’attuale major release per Samsung Galaxy S7 nei primi mercati europei. Dall’altra si resta in attesa dello sbarco anche in Italia sia per i modelli no brand e sia per quelli con i loghi Tim, Vodafone, 3 Italia e Wind. Stando alle ultime notizie, l’avvio del rollout è pressoché imminente, ma continua a mancare una data definitiva e sicura. Per verificare la disponibilità dell’update, ricordando come la notifica del suo arrivo è automatica, è possibile seguire il percorso Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti sistema.

Per effettuare il download del software ci sono le due strade percorribili: via OTA (Over-the-Air) direttamente dallo smartphone o via Samsung Kies collegando il dispositivo a un PC. Ma che tipo di esperienza d’uso stanno affrontando gli utenti che stanno già provando Android 7 Nougat su Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge? Facciamo innanzitutto presente come si tratti di un upgrade di rilievo per via delle tante novità implementate. Tra i miglioramenti si segnalano la revisione del menu delle notifiche con nuovi template, la possibilità di mostrare le notifiche come gruppo e di sfruttarle per la risposta diretta e le nuove modalità di risparmio della batteria.

Tuttavia non si può fare a meno di segnalare i bug riscontrati dai possessori di Samsung Galaxy S7. La lista dei problemi riscontrati è molto varia e non è ben chiaro se si riferiscono a disservizi personali o generali e rispetto a cui si rende necessaria la disponibilità di un update correttivi. C’è chi è alle prese con problemi di sincronizzazione di Gmail tramite Wi-Fi, chi non riesce a cambiare i widget sulla schermata di blocco, chi si lamenta difficoltà con il corretto funzionamento della TouchWiz Home e chi il rallentamento delle prestazioni o ritardi nello scorrimento delle schermate.

Ma è pur vero che se sono in tanti a esaltare la fluidità rinnovata, la connessione Wi-Fi senza interruzioni, qualche altro segnala la perdita della tastiera per gli SMS e per WhatsApp e relativo T9. La maggior parte degli utenti non riscontra perdita di autonomia della batteria in seguito all’installazione di Android 7 Nougat per Samsung Galaxy S7. Il tutto mentre il nuovo sistema operativo mobile di Google farà la sua comparsa anche su Samsung Galaxy S7 Active, Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge e Samsung Galaxy S6 Edge Plus, Samsung Galaxy Note 5, Samsung Galaxy Tab A con la S Pen, Samsung Galaxy Tab 2, Samsung Galaxy A3, Samsung Galaxy A8.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 7 Media: 3.6]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome