Uno dopo l’altro è iniziata la distribuzione dell’aggiornamento di sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow su Samsung Galaxy S5 nei mercati di Germania, Olanda, Regno Unito, Irlanda, Portogallo, Croazia, Slovenia, Repubblica Ceca, Romania, Ungheria, Bulgaria, Grecia, Cipro. Si tratta di un passaggio importante perché segna lo sbarco dell’update sull’ex top di gamma del produttore di Seul anche in Europa, dopo l’iniziale coinvolgimento dei soli utenti di Sri Lanka ed Emirati Arabi Uniti. Appare verosimile credere che il rollout in Italia possa essere imminente sia per i modelli no brand e sia per quelli marchiati con i loghi Vodafone, Tim, Wind e 3 Italia.

Proprio Samsung è uno degli operatori più attivi, considerando che la compatibilità con Android Marshmallow è stata annunciata anche sui vari Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge, Samsung Galaxy S6 Edge+, Samsung Galaxy Note 5, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note Edge, Samsung Galaxy A5. A ogni modo, quando disponibile, la notifica della disponibilità di Android 6.0.1 Marshmallow sarà automatica sul proprio su Samsung Galaxy S5. Tuttavia, seguendo il percorso Impostazioni -> Info sul telefono -> Aggiornamenti sistema, è comunque possibile verificare la disponibilità di eventuali update di sistema operativo sul proprio dispositivo. In alternativa, è possibile procedere con l’aggiornamento via Smart Switch.

Volendo allargare lo sguardo sui terminali che supportano il nuovo aggiornamento di Google, si registra vivacità dalle parti di HTC per via della compatibilità di Android 6.0 Marshmallow e di Android 6.0.1 anche per HTC One M9, HTC One M8, HTC One M9+, HTC One E9+, HTC One E9, HTC One ME, HTC One E8, HTC One M8 EYE, HTC Butterfly 3, HTC Desire 826, HTC Desire 820 e HTC Desire 816. Al Motorola Moto G 2015, per cui è iniziato la distribuzione di Marshmallow nei giorni scorsi, si affiancano anche Motorola Moto X Pure Edition di terza generazione, Motorola Moto X Style di terza generazione, Motorola Moto X Play Motorola Moto G di terza generazione, Motorola Moto X di seconda generazione, Motorola Moto G e Moto G LTE di seconda generazione.

Tra i più attivi c’è sempre Sony: questi sono infatti i giorni di Xperia Z2, Z3 e Z3 Compact, a cui seguiranno i vari Xperia Z3+, Xperia Z3 Tablet Compact, Xperia C5 Ultra, Xperia Z2 Tablet, Xperia M5, Xperia C4 e Xperia M4 Aqua. Della partita Marshmallow anche Huawei P8, Huawei Mate 7, Huawei Mate S, Huawei P8 Youth, Huawei P8 Max, Huawei G7 Plus, Honor 7, Honor 7i, Honor 6 Plus, Honor 6, Honor X2, Honor 4X, Honor Play 4C, oltre che su Xiaomi Mi3, Xiaomi Mi4 e Xiaomi Mi Note.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 25 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome