Attraverso app e appositi strumenti online è possibile registrare le chiamate effettuate con i propri smartphone. Vediamo come fare



registrare-le-chiamate-Android
registrare-le-chiamate-Android

La possibilità di registrare le telefonate incuriosisce molti, che sia per gioco o per motivi più seri al fine di tener traccia di una conversazione effettuata. Non tutti sanno che su smartphone Android è possibile, grazie all’utilizzo di appositi strumenti.

In rete esistono diverse opzioni disponibili per registrare le telefonate su Android, spesso si tratta di app o più generalmente di servizi web, molti di essi estremamente validi. Vediamo allora in che modo procedere prendendo alcuni strumenti come esempio.

Il modo più semplice e ovvio è quello di effettuare la chiamata con il vivavoce attivo sullo smartphone e, quindi, registrare le telefonate con un secondo dispositivo, avvicinandolo all’altoparlante. In questo caso ci si può servire di un altro smartphone, un computer con microfono o un normale registratore audio. L’unico inconveniente di questo metodo è che difficilmente si otterrà una registrazione pulita e di qualità, in quanto l’audio potrebbe essere disturbato dai rumori di fondo presenti nell’ambiente.

Una valida alternativa è offerta dal servizio Google Voice, tramite il quale è possibile registrare una chiamata in maniera molto semplice. Durante la conversazione basta premere 4 per far partire la registrazione della chiamata, poi si preme di nuovo 4 per terminare. L’audio della registrazione viene così convertito in un file MP3, salvabile sul proprio PC o asportabile online. Tuttavia, da sottolineare, che la funzione è attiva solo per le chiamate in entrata.

Su Google Play Store sono inoltre disponibili vere e proprie applicazioni, molte di esse gratuite, come ad esempio Registratore di chiamate – ACR. L’applicazione registra il suono ambientale, quindi anche in questo caso è necessario attivare il vivavoce, ma il vantaggio è di poter utilizzare un unico dispositivo per far tutto.

Infine è possibile utilizzare il servizio offerto da WePhone, un’applicazione web che permette di effettuare chiamate VoIP e che fornisce il supporto alla registrazione delle telefonate, avviando e stoppando la registrazione a piacere.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 4.5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi