Skype per Android cambia veste: la nota app, infatti, ha ricevuto un aggiornamento molto importante che permette all’utente di usufruire di nuove funzionalità e altre caratteristiche. Vediamo, a questo proposito, quali sono questi nuovi aggiornamenti, e come funzionano.

Skype per Android: gli aggiornamenti

Come abbiamo anticipato, Skype per Android ha ricevuto in questi ultimi mesi diversi aggiornamenti. L’ultimo, solo in ordine di tempo, permette agli utenti chat di gruppo, condivisone di files e a breve si potranno effettuare videochiamate in gruppo. Solo con i contatti che avete già registrato. Ma andiamo con ordine.

L’ultimo aggiornamento di Skype per Android permette di aprire i documenti Office direttamente dalle chat. Un’opportunità davvero importante per chi, come tanti, utilizza il servizio per lavoro. Non solo: grazie alle ultime introduzioni sarà possibile programmare una chiamata Skype ad un proprio contatto.

SKYPE PER ANDROID: ECCO COME FUNZIONA – Tramite Outlook, oppure un qualsiasi programma o app (purchè sia supportata da Android) sarà possibile programmare una chiamata ad un proprio contatto. A questo proposito, vi basterà aggiungere l’evento che vi interessa, e stabilire l’orario della chiamata. Pochi step vi permetteranno di accedere ad una funzione innovativa e soprattutto molto richiesta.

La seconda novità di cui vi abbiamo parlato riguarda la possibilità, per gli utenti, di aprire i documenti Word “on line”. Non solo: sarà possibile anche inviare, ed aprire di conseguenza, anche le presentazioni PowerPoint, i fogli Excel. E tutto questo direttamente in chat. Per effettuare questo servizio bisognerà installare gli applicativi Microsoft Office.

Attenzione, è bene ricordare che Skype per Android è disponibile gratuitamente su Google Play Store, ed è quindi possibile usufruirne immediatamente dietro installazione (o aggiornamento). Insomma: Skype rinnova le sue funzionalità grazie agli ultimi aggiornamento. Utilizzare questa app per lavoro, quindi, diventerà molto più facile, e soprattutto semplice. Cosa ne pensate?

Articoli Correlati:

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome