A quanto pare è iniziata dai modelli no brand del Samsung Galaxy S7 la distribuzione del nuovo aggiornamento di sistema operativo Android 7 Nougat. E in attesa che il rollout coinvolta tutti gli utenti italiani, compresi i possessori dello smartphone top di gamma con marchio Wind, Vodafone, 3 Italia e Tim, Samsung ha rilasciato la guida ufficiale, aggiornata all’esperienza d’uso con il nuovo software di Google. Si tratta del segnale più evidente di come il rilascio in grande stile dell’upgrade sia imminente. Per verificare manualmente la disponibilità dell’update, ricordando come la notifica del suo arrivo sia comunque automatica, è possibile seguire il percorso Impostazioni -> Info sul telefono -> Aggiornamenti sistema.

Per effettuare il download del software ci sono due strade percorribili: via OTA (Over-the-Air) direttamente dallo smartphone o via Samsung Kies collegando il dispositivo a un PC. La stessa Samsung suggerisce le soluzioni per i problemi più comuni in seguito all’installazione di Android 7 per Galaxy S7. Se il touchscreen risponde lentamente o in modo non corretto, il produttore asiatico consiglia di

  1. riavviare il dispositivo per eliminare eventuali problemi temporanei del software;
  2. assicurarsi che il software del dispositivo sia aggiornato all’ultima versione.

Tuttavia, se il touchscreen è graffiato o danneggiato, il suggerimento avanzato è di recarsi presso un centro assistenza Samsung. Poi indica i casi tipici che creano difficoltà:

  1. se attaccate una pellicola di protezione per lo schermo o degli accessori opzionali al touchscreen, questo potrebbe non funzionare correttamente;
  2. se indossate dei guanti, se non avete le mani pulite o se toccate lo schermo con oggetti appuntiti o con la punta delle dita, il touchscreen potrebbe non funzionare correttamente;
  3. il touchscreen potrebbe non funzionare correttamente in presenza di umidità o se esposto ad acqua.

E se il Samsung Galaxy S7 si blocca o si verifica un errore irreversibile e il riavvio del dispositivo non basta, la strada suggerita è quella del ripristino del dispositivo ai dati di fabbrica. Il percorso da seguire è il seguente: Applicazioni -> Impostazioni -> Gestione generale -> Ripristina -> Ripristina dati di fabbrica -> Ripristina dispositivo -> Elimina tutto. Va da sé che prima di procedere con questa operazione è consigliabile effettuare un backup di tutti i dati importanti memorizzati nel dispositivo. Chi ha registrato un account Google sul terminale deve effettuare l’accesso allo stesso account Google dopo aver ripristinato il dispositivo. A ogni modo, il manuale completo in italiano sul funzionamento del Samsung Galaxy 7 (SM-G930F) con Android 7 Nougat è presente in questa pagina.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 11 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome