Un altro punto fermo è stato comunicato ed è quello della denominazione ufficiale del nuovo sistema operativo di Google per smartphone e tablet. La nuova major release si chiama Android 7 Nougat. Si tratta di un nuovo passo in avanti verso la schiarita definitiva sulle novità e tutte le caratteristiche tecniche del software, che è già passata dal rilascio delle prime devoloper preview. I nuovi tasselli nel mosaico Android, in attesa dell’avvio della distribuzione del sistema operativo ovvero della conoscenza dei tempi di uscita, sono a cura dei produttori che stanno rendendo note le liste dei cellulari compatibili con la nuova release.

Come al solito, si comincerà con i Nexus (non con il Nexus 5) e tra i primi a muoversi è stata HTC, che ha riferito come Android 7 Nougat salirà a bordo i HTC 10, HTC One A9, HTC One M9, ma sono da mettere in conto anche HTC One M8 e HTC One M7. Tra i più attesi per via dell’alto numero di terminali che circolano nel mondo, Italia inclusa, c’è Samsung. A oggi non c’è alcuna comunicazione ufficiale della società sudcoreana, ma secondo SamMobile, Samsung ha in programma di rilasciare Android Android 7 Nougat per diversi dispositivi, tra cui il Samsung Galaxy S7, il Samsung Galaxy S7 Edge, il Samsung Galaxy S6, il Samsung Galaxy S6 Edge e il Samsung Galaxy Note 5. In ballo ci sarebbe anche il Samsung Galaxy Tab S2.

Questi dispositivi sono in prima linea nella fase del rollout del nuovo sistema operativo di Google. Balzano subito all’occhio alcune assenze, come quelle del Samsung Galaxy S5 e del Samsung Galaxy Note 4. Non rientrano nell’elenco di SamMobile, ma non significa che sono stati esclusi ovvero che rimarranno fermi all’attuale major release Android Marshmallow. Vuol dire semplicemente che non rientreranno nella prima fase della distribuzione del software. In pista ci sono anche Huawei P9, Huawei P9 Lite, Huawei P8, Huawei P8 Lite, Huawei Mate 7, Huawei Mate S, Huawei P8 Youth, Huawei P8 Max, Huawei G7 Plus, oltre ai vari LG G5 e LG G4.

Capitolo tempi di uscita, la prima ondata di aggiornamenti Android N per Samsung Galaxy è previsto già entro la fine dell’anno e non 2017. Sembra che la società sudcoreana abbia intenzione di procedere un po’ più velocemente rispetto a quanto visto finora con Android Marshmallow. E la stessa Google, avendo rilasciato con molto anticipo le release di prova, sembra intenzionato a seguire questa stessa linea. Più precisamente, il primo lotto di update è attesa nel quarto trimestre del 2016, tra ottobre e dicembre. Quando disponibile anche in Italia, sui device coinvolti arriverà una notifica, ma seguendo il percorso Impostazioni -> Info sul telefono -> Aggiornamenti sistema, è comunque possibile verificare la disponibilità di eventuali upgrade di sistema operativo sul proprio dispositivo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 138 Media: 3.6]

1 commento

  1. Ottimo, anche se sul Samsung galaxy s6 di mia moglie , firmware svizzero, non è ancora arrivato neanche android 6…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome