Prosegue la distribuzione dell’aggiornamento di sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow in Italia per Samsung Galaxy S5, ma non per tutti. La situazione aggiornata riferisce che i soli modello per cui l’update è disponibili solo quelli con logo Vodafone e 3 Italia. Sono ancora a bocca asciutta sia i possessori di un modello no brand e sia quello marchiati Tim e Wind. L’appuntamento con il rollout potrebbe arrivare nel mese di giugno 2016. Ma viene da chiedersi fino a che punto conviene aggiornare l’ex top di gamma Samsung al nuovo software. Prove e commenti di questi ultimi giorni raccontano di un quadro a tratti sconfortante, come testimoniato dalle opinioni che abbiamo ricevuto di chi l’ha scaricato, installato e testato.

C’è chi come suggerisce suggerisce: “Al posto di farvi tanti problemi installate Resurrection Remix e il vostro S5 tornerà a viaggiare come si deve con Marshmallow“. Chiara manifesta una difficoltà reale: “Salve io con questo nuovo aggiornamento ho delle applicazioni fantasma nel senso che se sempre nella microSD poi nel cellulare non ci sono dicendomi che l’app non è installata, qualcuno sa come risolvere il problema?“. Luca ammette di “preferire la 5, tuttavia non sto riscontrando grossi problemi se non lo scrolling con troppa inerzia che non si ferma mai. Avevo inoltre creato delle scorciatoie di chiamata diretta sulla UI, non funzionavano più. Ho solo dovuto cancellarli e ricrearli. Come al solito sono stato impaziente… Avrei preferito tenere la 5“.

Da parte sua, Maurizio mette in guardia gli utenti dall’eseguire l’update. Il motivo? “Dopo l’aggiornamento la batteria dura la metà, il Bluetooth non funziona più sulla macchina, su un’app comprata mi serviva per collegare una antenna gps esterna, non funziona più. Un programma sempre acquistato per registrare le chiamate, dopo l’aggiornamento si sente bassissimo e sento solo la mia voce, il Wi-Fi si disconnette. Un vero schifo. Ho un Galaxy S5“. Di diverso segno è l’esperienza d’uso di Fabrizio: “Tutto ok… Migliorata tantissimo la durata della batteria“.

La notifica della disponibilità di Android 6.0.1 Marshmallow sul proprio dispositivo sarà automatica, ma seguendo il tradizionale percorso Impostazioni -> Info sul telefono -> Aggiornamenti sistema, è possibile verificare manualmente la presenza dell’upgrade. La stessa procedura è valida anche per gli altri device di cui è stata da tempo annunciata la compatibilità con il software di Google: Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge, Samsung Galaxy S6 Edge+, Samsung Galaxy Note 5, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note Edge, Samsung Galaxy A5. Sugli attuali top di gamma Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge è già preinstallato.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 47 Media: 3.8]

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome