Quali dispositivi potranno sperimentare il nuovo update di Android Marshmallow?



Sia che possediate un vecchio modello di smartphone o tablet, sia che ne abbiate acquistato uno nuovo da poco, magari un top di gamma fresco di lancio, la domanda che probabilmente vi starete ponendo è: riuscirò, prima o poi, a godermi le nuove funzioni dell’aggiornamento Android 6.0 Marshmallow? Per rispondere alla fatidica domanda vediamo, marca per marca, quali dispositivi potranno sperimentare il nuovo update di Marshmallow.

SAMSUNG –  Il brand coreano non ha comunicato ufficialmente le date di rilascio, ma secondo rumors abbastanza affidabili, sembrerebbe che il primo dispositivo a ricevere l’aggiornamento dovrebbe essere il Note 5, subito seguito, proprio in questi giorni, da Galaxy S6, S6 Edge e S6 Edge+, mentre a febbraio dovrebbe toccare a Note 4 Note Edge. Il Galaxy S5 dovrà pazientare fino alla prossima primavera, nello specifico fino ad aprile, mentre i possessori di Note 3 e S4 dovranno rassegnarssi e fare a meno di Marshmellow, per questi due device, infatti, non è previsot l’aggiornamento. Per ciò che riguarda altri modelli, Galaxy Alpha, Tab S2 9.7″, Tab S2 8″, A5, A3, E7, E5, J5, J7, J2, Tab S 8.4, Tab A 9.7 e Tab A8 sono ancora in attesa che l’update venga approvato anche per loro.

MOTOROLA –  Grazie a un’interfaccia software facilissima da adattare ai nuovi firmware, Motorola è sempre velocissima negli aggiornamenti, tant’è che Moto X Style, Moto X Play, Moto G 2015, Moto X 2014, Moto G 2014, Moto G con LTE 2014 e Moto E 2015 sono già aggiornati.

BLACKBERRY –  Blackberry Priv è l’unico modello sul quale gira Android ma sembra che già nel corso del 2016 avremo la possibilità di sperimentare uno, o forse addirittura due, modelli basati su Android. Per tornare a ciò che ci interessa, cioè BlackBerry Priv, dotato di tutte le funzioni di Android e protetto in maniera ottimale da attacchi esterni grazie al sistema di sicurezza messo a punto dalla casa produttrice, l’aggiornamento a Marshmallow dovrebbe arrivare già nel primo trimestre del 2016, secondo quanto dichiarato da Ron Louks, Presidente dei Dispositivi di BalckBerry, durante il CES di Las Vegas.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 23 Media: 2.1]

NESSUN COMMENTO

Rispondi