Fa la sua comparsa un nuovo aggiornamento per Super Mario Run nella versione per iPhone e iPad. Con il nuovo update cambia e si arricchisce l’esperienza di gioco, a iniziare dall’implementazione di Easy Mode. Si tratta della modalità con cui fare uso di tentativi illimitati per cercare di completare un livello e senza limiti di tempo. Altra novità di questo aggiornamento di Super Mario Run è l’abbassamento del livello medio di difficoltà del Toad Rally ovvero della modalità multiplayer dell’app. A chiudere il cerchio delle novità c’è l’ammorbidimento delle penalità in caso di performance deludenti. Insomma, in attesa dell’uscita della versione per Android, che dovrebbe portare con sé questi ritocchi, l’obiettivo è di rendere il gioco più accessibile.

A distanza di quasi due mesi dal rilascio, siamo davanti a un grande successo. Ma come spesso accade per i prodotti molto amati, non sono mancate le critiche. Super Mario Run, lanciato il 15 dicembre da Nintendo per iPad e iPhone, è stato additato come videogioco sessista. Perché? La storia è nota: proprio come nel primo titolo dedicato al piccolo eroe con i baffi, Peach è una principessa in pericolo che Super Mario deve salvare. Ma dal 1985 a oggi il ruolo della donna nella nostra società è cambiato e a molti non è piaciuta la nuova Peach: indifesa e buona solo a sfornare torte. Basta ricordare il celebre tweet di Mashable: “Super Mario Run è divertente e tutto quanto… ma perché Peach deve sfornare per la festa? Non poteva fare la DJ o qualcosa del genere?”.

Oppure “le politiche di genere retrograde di Super Mario Run sono deludenti, anche se questo tweet mi fa sentire un cliché”, secondo Chris Suellentrop, collaboratore del New York Times. Nella sola giornata di lancio il gioco ha comunque guadagnato più di 4 milioni di dollari e sta continuando a macinare guadagni. L’app è gratuitamente scaricabile e installabile su tutti i dispositivi compatibili, ma per poter mettere le mani sull’esperienza di gioco completa occorre una spesa di 9,99 euro. Il gioco è disponibili solo per i terminali della mela morsicata anche se, su stessa ammissione della software house giapponese, Super Mario Run farà nel corso del prossimo mese di marzo 2017 la sua comparsa anche su smartphone e tablet equipaggiati con Android.

In merito alle modalità di gioco, suddiviso nelle tre sezioni Mondi, Sfida e Castello, Super Mario Run è gratuito nella versione free e permette di testare tre modalità di gioco: il platform tradizionale con Mario che corre in automatico ma si avvale dell’intervento manuale per effettuare salti. In base a come viene toccato il display, Mario si muove in modo diverso, esegue mosse differenti e raccoglierà monete fino al raggiungimento del traguardo. Poi c’è la modalità gestionale con cui ricostruire il Regno di Toad. Infine sono possibili le sfide asincrone con altri giocatori.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome