Tutto pronto per il rilascio della prima versione demo di Pro Evolution Soccer 2017



Alla vigilia del rilascio della prima versione demo di PES 2017, previsto nella giornata di domani mercoledì 24 agosto 2016, quali sono gli orari disponibilità? Sulla base dell’esperienza degli scorsi anni, la release per PlayStation 4 e PlayStation 3 potrebbe essere scaricabile tra le 16 e le 17, quella per Xbox One e Xbox 360 tra le 10 e le 12, quella per PC introno alle 11 o alle 19. Orari a parte, sono confermate le squadre che popoleranno questa prima release di prova. Si tratta di Atletico Madrid, Arsenal, Barcellona, Boca Juniors, River Plate, Corinthians, Flamengo e delle nazionali Francia e Germania. Gli stadi a disposizione sono due 2, il Camp Nou di Barcellona e la Neu Sonne Arena.

Qui dovrebbe essere possibile disputare incontri di 10 minuti e scegliere se giocare di sera o di di giorno, con tempo sereno o con la pioggia. La demo di PES 2017 sarà naturalmente gratuita e i giocatori riceveranno in omaggio oggetti da utilizzare in myClub PES 2017. Konami sottolinea come le formazioni delle squadre contenute nella release di prova non sono aggiornate agli ultimi movimenti del calciomercato, ma sono basate principalmente sui dati dello scorso mese di maggio. Fa anche presente come per via delle licenze, alcuni giocatori potrebbero non comparire nella versione a pagamento. Infine, sarà possibile giocare con le formazioni più recenti applicando l’aggiornamento live che entrerà in vigore nella stessa settimana in cui verrà lanciata la versione a pagamento.

Mancano squadre italiane, ma Konami ha spiegato come a comporre il campionato nazionale ci penseranno Atalanta, Bologna FC 1909, Cagliari Calcio, AC Chievo Verona, FC Crotone, Empoli FC, ACF Fiorentina, Genoa CFC, Internazionale, PM Black White, SS Lazio, AC Milan, SSC Napoli, US Città Di Palermo, Delfino Pescara 1936, AS Roma, UC Sampdoria, Sansagiulo, Torino FC, Udinese Calcio. A livello globale, la software house giapponese ha stretto accordi di collaborazione con Barcellona, Liverpool e Borussia Dortmund.

Perché la software house giapponese ha deciso di anticipare ulteriormente i tempi di rilascio della demo di Pro Evolution Soccer? Per iniziare la promozione del gioco prima dello storico rivale FIFA? Per raccogliere i primi feedback? O forse per il rilascio di una seconda demo a ridosso della release finale? Per la versione definitiva di Pro Evolution Soccer 2017 occorre attendere il 15 settembre 2016. Il nuovo capitolo del titolo di simulazione calcistica sarà a disposizione dei possessori di PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One, Xbox 360 e PC.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 25 Media: 2.8]

3 COMMENTI

    • Sì, confermiamo. La spiegazione ufficiale è il troppo lavoro supplementare per lo sviluppo di un sistema anti-cheating.

Rispondi