C'è attesa per il nuovo capitolo per Xbox One e PlayStation 4

I numeri dimostrano come uno dei migliori giochi di Rockstar Games è Grand Theft Auto. Il più recente capitolo della seria, GTA 5, è stato come previsto un gran successo, tuttavia è già alta l’attenzione per il prossimo GTA 6. Nonostante sia tra le release più attese: le ultime notizie riferiscono di un ritardo nell’uscita. La ragione è duplice. Secondo le indiscrezioni che rimbalzano da al di là dell’oceano, il preventivo dei costi per lo sviluppo di GTA 6 sforerebbe il budget di spesa stanziato da Rockstar Games. Al pari e forse anche di più di GTA 5, sono necessari ingenti investimenti per tenere alto il livello e la qualità del gioco. Di conseguenza, la software house si trova adesso in una fase di ripensamento e di revisione di programma e tabelle di marcia.

Tanto per essere più precisi, stando alle indiscrezioni di queste ore, l’impegno di spesa richiesto per la produzione di GTA 6 ammonterebbe a circa 500 milioni di dollari ovvero il doppio di quanto è costato GTA 5, che comunque ha fino a questo momento incassato circa un miliardo di dollari. La ragione di questo aumento andrebbe ricercata nell’intenzione della software house di puntare anche sul supporto della realtà virtuale, rispetto a cui Sony ha appena lanciato sul mercato il nuovo visore PlayStation VR, anche in Italia. Di conseguenza, i tempi per l’uscita di Grand Theft Auto 6 sembrano destinati a slittare in maniera lenta ma inesorabile.

I più pessimisti fanno notare che di solito per un sequel occorre attendere circa 5 anni. Se questo schema venisse confermato, allora GTA 6 potrebbe finire a scaffale solo nel 2018. Tuttavia, per il supporto delle realtà virtuale potrebbero essere necessari due annisupplementari. Il che significherebbe che il nuovo capitolo della serie più scorretta di sempre non vedrebbe la luce prima del 2020. In seconda battuta, a giustificazione del rallentamento nello sviluppo di GTA 6, Rockstar Games sta per mettere a scaffale un nuovo big title, Red Dead Redemption 2, su cui è pronto a rilevanti sforzi promozionali. Sono già tanti gli indizi seminati dalla software house che rivelano come i tempi del lancio sul mercato siano ormai maturi.

Infine, per quanto riguarda le novità che potrebbero trovare spazio in GTA 6 nelle release per Xbox One e PlayStation 4, non perde quota l’ipotesi dell’introduzione di un personaggio femminile e tra i nomi accostati ci sono quelle di Eva Mendes and Ryan Gosling per l’arricchimento dell’esperienza di gioco attraverso nuovi veicoli, nuove missioni e nuove feature. Rockstar Games starebbe anche pensando di abbandonare lo Stato immaginario di San Andreas e la città di Los Santos per ambientare GTA 6 in un luogo vero, magari facendo un salto indietro nel tempo, negli anni Settanta per esempio.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 55 Media: 2.6]

NESSUN COMMENTO

Rispondi