Sale già in questo mese di giugno 2016 l’attesa per FIFA 17 ovvero per tutti i dettagli e le ultime notizie su novità e miglioramenti, versioni beta e video trailer, copertine e caratteristiche tecniche. C’è già un importante punto di partenza ed è quello della data di uscita e dei dispositivi compatibili. A rilasciare le informazioni ufficiali è stata la stessa Electronic Arts che ha rivelato come per la messa a scaffale del nuovo capitolo del simulatore di calcio occorre attendere il 29 settembre 2016. Il gioco sarà disponibile per PlayStation 4 e PlayStation 3, Xbox One e Xbox 360, PC. In aggiunta ha anche fatto luce sulle edizioni speciali tra cui potranno scegliere gli utenti che decidono di fare proprio FIFA 17 in questa fase del preorder.

C’è poi un’altra novità già ufficializzata ed è quella relativa all’equipaggiamento con il motore grafico Frostbite. Per intenderci, è lo stesso che alimenta Battlefield 1 e Star Wars: Battlefront. Il CEO di Electronic Arts, Andrew Wilson, ha poi spiegato che FIFA 17 offrirà un “grande balzo in avanti nella personalizzazione, nell’immersione e nella competitività“. Insomma, il nuovo titolo EA vuole confermare la leadership ai danni di PES 2017, nonostante Konami abbia anticipato i tempi di promozione del gioco. Molti dettagli sono ancora fermi in un cassetto, ma siamo già in grado di di descrivere ciò che sta accadendo ora e ciò che sta per arrivare.

Innanzitutto, fa la sua comparsa la nuova modalità di gioco The Journey di cui è disponibile un video trailer e la prima rosa di allenatori che ne faranno parte: Jose Mourinho del Manchester United, Arsene Wenger dell’Arsenal, Jurgen Klopp del Liverpool e Josep Guardiola del Manchester United. Come spiegato dalla software house, gli utenti hanno la possibilità di indossare gli abiti di Alex Hunter, nuova stella della Premier League (non è quindi un caso che gli allenatori siano tutti di squadre inglesi) ovvero di scegliere un team della massima competizione calcistica britannica e giocare spalla a spalla con veri trainer.

Per avere un assaggio del gameplay, il suggerimento è invece quello di vedere il primo trailer ufficiale di FIFA 17 con James Rodriguez del Real Madrid, Eden Hazard del Chelsea, Marco Reus del Borussia Dortmund e Anthony Martial del Manchester United. Ma se c’è un evento da segnare un agenda per capire molto di più sul titolo di simulazione calcistica di Electronic Arts è l’E3 2016 di Los Angeles, in calendario dal 14 al 16 giugno, dove è attesa anche la prima demo. Per quanto riguarda la copertina, i testimonial individuati da Electronic Arts sono appunto Hazard, Martial, Reus e Rodriguez. A meno che non si tratto di una scelta temporanea, sembra che non ci sarà alcun volto unico sulla cover di FIFA 17.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 16 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome