Tempo di novità sia per FIFA 17 che per PES 2017. Se la prima è in arrivo una importante patch desinata a sistemare i problemi e a correggere i bug ancora presenti sia per PlayStation 4 e sia per Xbox One, sia per PlayStation 3 e sia per Xbox 360, per tutti e due si prepara un maxi aggiornamento delle rose agli ultimi movimenti di mercato. In entrambi i casi, l’appuntamento con il rilascio è per i primi giorni di febbraio 2017. D’altronde, la sessione invernale per gli acquisti e le vendite di calciatori è ancora in corso. Rimanendo nel campionato italiano, forse non ci saranno grandi colpi, tuttavia molte squadre, come l’Inter con il giovane Gagliardini o la Juventus con il venezuelano Ricon passando per il Napoli con il centravanti Pavoletti, hanno già provveduto a ritoccare la propria rosa per renderla più competitiva.

Ma prima, almeno per FIFA 17 di Electronic Arts, ci sono i problemi da risolvere. Quali sono? In che modo la patch, già ufficialmente annunciata dalla software house, interviene per rendere più fluida l’esperienza di gioco? Per quanto riguarda il gameplay, la patch interviene sul difetto del passaggio senza premere il pulsante e sul problema della linea di difesa in caso di tattica con poca spinta in attacco. Anche la grafica di FIFA 17 subisce qualche ritocco con il miglioramento del bilanciamento audio dei commentatori francesi e della visualizzazione dei replay in slow motion delle reti segnate, il perfezionamento del buffering EATV e il settaggio di default sulla lingua delle impostazioni dei commentatori nella nuova modalità Il Viaggio.

Ecco poi la risoluzione del problema nella Modalità Carriera il salario settimanale corrente della schermata del budget non corrispondeva a quello reale e in tanti aggiustamenti in Ultimate team. In particolare, nella Squad Building Challenges accadeva che un giocatore con un punteggio alto fosse scambiato con uno con un punteggio basso, nel corso delle gare non si potrà modificare la posizione dei giocatori nella Gestione Squadre, cancellati Est. Date, Crest e nome della squadra dalla schermata di abbinamento in FUT Champions. Di più: nella schermata di selezione, il kit sarà visualizzato sul giocatore e la latenza nella barra grafica sulla qualità della connessione di FIFA 17 sarà cambiata in seguito all’installazione della patch.

In questo contesto di attesa, ad animare il mondo del titolo di simulazione calcistica di Konami c’è la comunità del web che gli ruota attorno. Da poco è stato sviluppata e rilasciata una nuova patch amatoriale per PES 2017. Il software porta con sé la Serie B del campionato italiano e le divise di tutte le nazionali di calcio. Questi contenuti si vanno ad aggiungere ai precedenti già implementati come tutti i giocatori della Bundesliga, l’aggiustamento dei volti di alcuni tra i principali calciatori, poco verosimili in PES 2017.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 13 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome