Fino al 27 ottobre 2016 in esposizione 400 aziende e startup

Al via Smau 2016, l’evento dedicato all’innovazione per le imprese si terrà dal 25 al 27 ottobre 2016 al Padiglione 4 di Fieramilanocity dalle 9.30 alle 18. L’ingresso è riservato a imprese e pubbliche amministrazioni di qualsiasi settore. È necessario preregistrarsi sul sito www.smau.it. L’ingresso costa 15 euro. Sono 400 gli espositori e tra le aziende presenti anche 200 startup e molti grandi nomi del digitale, oltre a incubatori e acceleratori d’impresa. Stando alle previsioni degli organizzatori, sono 30.000 i visitatori attesi nei tre giorni.

Da domani il palcoscenico della principale esposizione internazionale organizzata in Italia sull’Information Technology, sarà occupato da nuovi tablet, eco-computer, reflex, portatili e ogni tipo di soluzione tecnologica. D’altronde basta leggere la lunga lista di nomi presenti per avere un assaggio di cosa sta riservando la fiera. Adobe, Canon, Cisco, Dell, Epson, Fastweb, Fujitsu, Google, Enterprise, HP, IBM, Intel, Microsoft, Oracle, Samsung, SAP, Sony, Toshiba, Vodafone sono solo alcuni delle tante aziende sotto le luci dei riflettori.

Presso lo stand Tim Impresa Semplice a Smau, sarà presentata Open, la nuova piattaforma che permette alle startup e agli sviluppatori di configurare la propria applicazione cloud e renderla disponibile alle imprese Italiane tramite i canali del marchio. Tim Open, disponibile da novembre, offre strumenti per lo sviluppo software e mette a disposizione funzionalità di gestione ordini, promozione, billing e fatturazione, permettendo ai developer di focalizzarsi pienamente sullo sviluppo e sul valore dei propri servizi. A Smau, Tim presenterà anche i nuovi servizi digitali di Nuvola Store, il cloud marketplace che permette alle piccole e medie imprese di scegliere, acquistare e gestire in modo semplice e immediato le più avanzate soluzioni Ict. Tra questi Mail Power, il servizio che abilita la gestione in tempo reale di newsletter promozionali, e Vetrina Power, la piattaforma che permette di valorizzare la propria presenza sui canali web e social.

Non solo catene di montaggio: le nuove tecnologie investono e cambiano anche il mondo della ristorazione e dell’alimentazione, dall’agricoltura al bancone del bar. Alle imprese che stanno innovando e a quelle che ancora devono cominciare si rivolgono tre appuntamenti Smau, il 25 ottobre a Fieramilanocity: Smau Discovery (alle 15), per scoprire le startup più interessanti nel food tech, Agrifood (alle 16) dedicato alle nuove tecnologico del settore agroalimentare, e Food Innovation (ore 17), una tavola rotonda dedicata a logistica e strategie per l’innovazione.

Martedì 25, dalle 10 alle 18, l’Associazione nazionale dei comuni italiani e il Cluster nazionale SmartCommunitiesTech organizzano una giornata di lavoro che mette a confronto le aspettative e la domanda di innovazione delle città più smart italiane e l’offerta di soluzioni tecnologiche e applicative delle Imprese. Amministratori e aziende si confronteranno su mobilità, agenda digitale, energia e sicurezza.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi