Al via domani l'edizione numero 50



Che tipo di CES sarà? Quali sono le novità dell’edizione 2017 tra cellulari e tablet, TV e fotocamere, droni e domotica, computer, elettrodomestici e visori per la realtà virtuale? Due indicazioni sono sufficienti per capire quale direzione ha imboccato questo evento che timbra proprio quest’anno il cinquantesimo cartellino. Il primo è il tema centrale che accompagnerà l’appuntamento: la connettività 5G e tutti i suoi campi di applicazione. Il secondo è il largo spazio concesso anche questa volta alle TV con la presentazione delle ultime generazioni di quelle 4K con supporto HDR in grado di garantire una maggiore luminosità per un contenuto risparmio energetico e dei nuovi pannelli Oled. Al CES 2017, la fiera dell’elettronica di consumo di Las Vegas, in Nevada, c’è anche spazio per l’automobile emotiva, il tablet per non vedenti, il robot che pulisce la lettiera del gatto e i jeans che fanno da navigatore, vibrando per indicare la direzione. Insomma, le ultime tendenze dell’elettronica di consumo passano da qui.

Tecnologie indossabili: scarpe, jeans, cinture, sciarpe

Protagoniste anche le tecnologie indossabili, che rispetto alla precedente edizione hanno raddoppiato lo spazio: scarpe di Under Armour che tengono il conto dei passi, jeans di Spinali Design connessi allo smartphone che indicano la direzione da prendere vibrando, e l robot che piega i vestiti. E il tablet in Braille per non vedenti, la cintura per anziani di Active Protective che diventa ammortizzante in caso di caduta, la sciarpa connessa a Internet di Wair che funge da filtro dell’aria, e il bracciale Ava che fa sapere alle donne quando sono più fertili.

Domotica e auto intelligenti

Sono 3.800 gli espositori presenti al CES 2017 e la domotica e l’automotive con le grandi case automobilistiche sono sempre più protagoniste. Il comfort domestico si trasferisce nell’abitacolo delle auto, dove sono presenti connessioni a Internet, intrattenimento e sistemi di guida autonoma. L’idea più curiosa è forse quella di Honda, che svelerà una concept car emotiva, in grado non solo di comprendere le emozioni del guidatore, ma soprattutto di manifestare le proprie. Tra le quattro mura tutto sembra destinato a diventare intelligente, dal bidone della spazzatura di Whirlpool, che fa il compost in 24 ore, al letto di Sleep Number che si adatta continuamente nella notte per rendere il sonno più confortevole. Sempre in casa si fa meno necessario premere tasti e interruttori. Il robot aspirapolvere di Samsung, ad esempio, si mette in funzione con un comando vocale.

In questo contesto, proprio ieri al Consumer Electronic Show di Las Vegas il Gruppo FCA guidato da Sergio Marchionne ha presenta un nuovo veicolo con motore elettrico che si affianca a quello sviluppato con Google sulla Chrysler Pacifica Hybrid per la sperimentazione della guida autonoma. Il CES coinvolge sempre più le case automobilistiche vista la trasversalità dei temi dell’hi tech digitale, come veicoli a guida autonoma, sicurezza gestita da computer, video e intrattenimenti a bordo. FCA infatti lancerà anche la quarta generazione del sistema di infotainment Uconnect che comprende le interfacce Apple CarPlay e Android Auto e il nuovo Uconnect Theater per navigare in Internet, vedere film e dedicarsi ai videogiochi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

1 COMMENTO

  1. Dallo spazio al mercato consumer con una soluzione innovativa per la Smart Home, Airgloss start-up italiana partecipa al CES di Las Vegas, con un sistema avanzato per il monitoraggio ed il controllo in tempo reale della qualità dell’aria e il confort termico indoor. Se qualcuno della redazione è a Las Vegas in questi giorni saremmo lieti di mostrarvi il sistema in funzione presso il nostro stand. Sands, Hall G – 51258 (Eureka Park Marketplace).

Rispondi