Appuntamento con alle 21 con nuovi colpi di scena

Al via stasera 24 ottobre 2016 la nuova serie di The Walking Dead, disponibile anche in streaming. Si tratta del settimo capitolo di una serie cult di successo. Detentore dei diritti alla trasmissione è Sky che consente di vedere telefilm e serie TV anche su smartphone, tablet e PC attraverso il servizio on demand Now TV. Il costo dell’abbonamento è di 9,99 euro al mese, ma viene data l’opportunità della gratuità per i primi 14 giorni e con possibilità di terminare la sua fruizione. In pratica è sufficiente disdire fino il giorno prima della fine del periodo di prova. Tra l’altro sono disponibili anche le sei stagioni precedenti. Dal punto di vista tecnico, per la visione delle immagini con Sky Online è indispensabile l’equipaggiamento con la tecnologia Microsoft Silverlight.

Come sanno i fan dopo lo spaventoso finale della stagione precedente, Negan (Jeffrey Dean Morgan, Grey’s Anatomy) è il nuovo protagonista con cui tutti nella serie dovranno fare i conti. L’attesa sta per finire e stasera su Fox alle 21 (canale 112 di Sky) sapremo finalmente chi sarà la vittima della brutale esecuzione del capo dei Salvatori, nella prima puntata della settima stagione di The Walking Dead. Molto si è detto di questo ultimo episodio e del suo cliffhanger. Di cosa di tratta? È un espediente narrativo usato già in letteratura e nel cinema, in cui la narrazione si conclude con un’interruzione brusca in corrispondenza di un colpo di scena caratterizzato da forte suspense.

Uno dei più illustri riferimenti sono Le mille e una notte. I fan di The Walking Dead sanno bene che le speculazioni sulla vittima di Negan non dipendono dai fumetti da cui è tratta la serie TV, perché non c’è parallelismo fra le storie disegnate e quelle che vediamo sullo schermo. Il creatore della serie Robert Kirkman ha spiegato quanto sia stato difficile evitare che qualsiasi notizia trapelasse durante le riprese. Pareche ciascuno degli 11 attori del cast coinvolti abbia girato la scena della propria morte. I produttori di The Walking Dead e il regista dell’episodio avrebbero poi lavorato con gli autori per decidere chi effettivamente sarebbe morto, senza neppure rivelarlo agli attori.

Tutto questo per evitare la fuga di notizie dal set e il temutissimo spoiler. Negan non sarà l’unica novità. Con lui anche il nuovo personaggio King Ezekiel, interpretato da Khary Payton (General Hospital) sempre affiancato dalla fedele tigre Shiva. Quale dei due eccentrici e carismatici leader avrà la meglio? Ezekiel nel fumetto si rivela un valido alleato per Rick nella lotta contro Negan, sarà così anche nella serie TV? Secondo Kirkman la nuova stagione sarà epica e allargherà ulteriormente gli orizzonti dello show. E per i fan che guardano al futuro, negli Usa è già stata annunciata la produzione dell’ottava stagione che vedrà in onda l’episodio numero 100.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 5 Media: 2.8]

NESSUN COMMENTO

Rispondi