Fischio d'inizio per la diretta live oggi venerdì 17 giugno 2016



C’è Repubblica Ceca Croazia tra le gare di oggi venerdì 17 giugno 2016 degli europei di calcio da vedere anche in diretta streaming da smartphone, tablet e PC. Il fischio d’inizio è alle 18. Anche per questa sfida di Lens, in cui la posta in palio è a qualificazione agli ottavi di finale, non manca la corsa a cercare proposte alternative a quelle ufficiali per seguire la partita in diretta live. Come Rojadirecta per la diretta streaming di Repubblica Ceca Croazia, oscurata in Italia, o l’uso distorto dei Vpn. Si tratta di soluzioni illegali, ma sul satellite è possibile fare un tentativo sul canale svizzero RSI La2, su quello svizzero-tedesco RTL e su quello austriaco ORF.

Da parte sua, Sky propone due strade: l’app Sky Go, solo per abbonati, e la piattaforma Sky Online per il cui utilizzo non occorre un abbonamento al canale satellitare e né l’installazione di una parabola sul tetto di casa. Possono essere acquistati singoli eventi sportivi, tra cui appunto Repubblica Ceca Croazia e tutte le gare di questi Europei 2016, senza la necessità di proseguire nella fruizione del servizio per i giorni successivi. Anche se non sono incluse le partite di calcio, si fa presente i primi 30 giorni sono gratuiti. Al termine di questo periodo di prova è possibile non rinnovare l’accordo senza vincoli.

Il costo di un singolo match di questi campionati europei di calcio, tra cui Repubblica Ceca Croazia, è di 9,99 euro. La lunga lista dei device compatibili include PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet ovvero iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Pro, iPad Air tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 (2012), Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dallo Sky Online TV Box che si collega alla porta HDMI del televisore e consente l’accesso via Ethernet o Wi-Fi.

Dal punto di vista sportivo, la Croazia ha un motivo in più per cercare di battere oggi la Repubblica Ceca, e le parole del suo capitano Dario Srna, appena rientrato in ritiro dopo aver partecipato ai funerali del padre, caricano la squadra con la maglia a scacchi: «Sono pronto, e mi sento in forma. Durante tutta la sua vita mio padre ha desiderato che giocassi il più possibile e vincessi qualcosa con la nazionale». C’è quindi voglia di un nuovo successo dopo quello nel match d’esordio contro la Turchia. I cechi, beffati dalla Spagna nel finale, sono comunque un ostacolo duro, con giocatori di talento come Krejci, Darida e Dockal.

Il ct croato Ante Cacic: «Come si batte la Repubblica Ceca? Mantenendo il più possibile il controllo del gioco, sperando di segnare presto e poi regolarci di conseguenza». Risponde così il tecnico dei cechi Pavel Vrba: «Voglio pensare bene a chi mandare in campo, forse ci vuole più peso in attacco; ci saranno sicuramente dei cambiamenti rispetto alla prima gara».

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi