Ecco come vedere la diretta live della gara

Tutto pronto per Milan Pescara di oggi domenica 30 ottobre 2016, gara da vedere anche in diretta streaming da smartphone, tablet e PC mentre la battaglia di Mediaset e Sky contro le soluzioni illegali, Rojadirecta su tutti, fa registrare una importante novità: l’arresto del fondatore della stessa Rojadirecta. La piattaforma per la diretta live degli eventi sportivi era già finita nell’occhio del ciclone tre anni fa quando il gip di Milano aveva disposto la chiusura preventiva dopo gli esposti di Mediaset e della Lega. E a gennaio di quest’anno per la prima volta il giudice di un tribunale civile italiano aveva bloccato ogni tipo di accesso a un sito pirata: dando ragione a Mediaset, aveva imposto al fornitore di connessione Internet di disabilitare qualsiasi tipo di collegamento a Rojadirecta per violazione del copyright delle gare di Serie A e Champions League. Il sito però aggirò il problema continuando l’attività dopo il cambio del dominio.

I punti di riferimeno italiani per la diretta streaming delle partite, tra cui Milan Pescara, sono Mediaset Premium e Sky. Gli abbonati alla prima della due possono fare riferimento al servizio on demand Premium Play, supportato da iPhone e iPad così come da tablet e smartphone Android. Il tutto nell’ambito del pacchetto Calcio & Sport da accompagnare a a quello Serie & Doc o nel contesto di quello completo che include Serie & Doc, Cinema, Infinity, che rappresenta, in realtà, la porta di accesso anche per gli incontri di calcio di Juventus, Napoli, Inter, Fiorentina, Milan, Lazio e Genoa. Nell’abbonamento sono inclusi Premium Smart Cam per la gestione della TV con lo smartphone o il tablet attraverso l’app Premium Smart Cam Control, il servizio on demand Premium Play e l’alta definizione.

Da parte sua, Sky mette a disposizione l’app Sky Go, riservata ai soli abbonati, con cui vedere in diretta live Milan Pescara, ma anche la piattaforma web Now TV che non richiede alcun legame con il canale satellitare. Il costo della partita è di 9,99 euro e in questo momento è in vigore la promozione che permette di provare gratuitamente il servizio per 14 giorni, anche se non sono comprese le partite di calcio. La gara di questo pomeriggio può essere vista su PC equipaggiato con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8.1 e Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9.

E ancora: su tablet – iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Air con iOS 6 e 7 tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 2012, Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4 -, smartphone, smart TV (Samsung modelli 2012 e 2013), Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dal Now TV Box da collegare al televisore di casa anche via Wi-Fi. In ogni caso, il nostro consiglio è di utilizzare solo le proposte legali poiché siamo contrari alla pirateria digitale. Diverso è il caso del satellite, su cui chi è possibile sul canale austriaco ORF, su quello canale svizzero RSI La2 o su Hotbird 13 (13 gradi est) e Astra 1 (19,2 gradi est). Ad aver maggiori possibilità di successo sono coloro che abitano al confine nord dell’Italia.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi