Come vedere in diretta streaming da smartphone, tablet e PC Lazio Juventus in programma oggi 27 agosto 2016? Una precisazione è indispensabile: si moltiplicano le possibilità di visione gratis collegandosi a portali e piattaforme varie, Rojadirecta a parte, rispetto a cui Sky e Mediaset hanno promesso il pugno duro. E lo mostreranno sia nei confronti dei proponenti di queste soluzioni e sia verso gli utenti che le utilizzeranno. In fin dei conti hanno investito milioni di euro per proporre un servizio di qualità e non hanno intenzione di perdere clienti.

Ecco allora che per lo streaming della Serie A e di Lazio Juventus occorre fare riferimento a Sky e alle tecnologie proposte. Da una parte c’è la piattaforma Now TV, per la cui fruizione non è necessario sottoscrivere alcun abbonamento al canale satellitare e né viene richiesto l’equipaggiamento con una parabola. Il costo di una sola partita è di 9,99 euro, ma c’è la possibilità di acquistare ticket mensili. In parallelo ma solo per abbonati, c’è l’app Sky Go che completa la proposta TV del canale satellitare. C’è poi un terza possibilità: il portale SkySportHD, visibile ai soli clienti Sky con pacchetto Sky Sport. Sono trasmesse tutte le altre gare degli Europei, tra cui Lazio Juventus.

C’è anche Mediaset a cui fare riferimento per vedere Lazio Juventus in diretta live ed esattamente il servizio Premium Play, sfruttabile sia su smartphone e tablet all’indirizzo play.mediasetpremium.it e sia sul televisore di casa attraverso la Premium Smart Cam, il decoder, la smart TV o la console Xbox. Infine, per quanto riguarda il satellite, vale la pena fare un tentativo sul canale svizzero RSI La2 o su quello austriaco ORF, utili soprattutto a chi vive più a vicino al confine. A ogni modo, invitiamo a fare riferimento alle sole soluzioni legali per la visione delle partite e a contrastare come noi la pirateria digitale.

«L’unico sorteggio che mi interessa ora è quello di luglio, che ha decretato che giocheremo conla Lazio». Allegri evita l’argomento Champions League e non torna più sull’esito dolce delle urne a Montecarlo, per concentrarsi sulla Lazio: «È partita bene – sottolinea il tecnico bianconero – ha vinto bene a Bergamo, un campo molto difficile, segnando quattro gol e dimostrando di essere in condizione. È attrezzata per arrivare tra le prime 6. Giocheremo alle 18, farà molto caldo, ma noi dobbiamo fare di tutto per portare i tre punti a casa». Fuori Bonucci, non convocato per problemi personali. Ma l’assenza del numero 19 non farà non modificherà l’assetto: «Oggi giocheremo con la difesa a tre, anche se poi in realtà non è mai tale. Non ho deciso se giocherà Benatia o Rugani».

I dubbi di Allegri non si limitano solo al cambio del centrale difensivo, a centrocampo il dilemma è tra il rientrante Pjanic e la conferma di Lemina, apparso in buona condizione all’esordio con la Fiorentina: «Pjanic è rientrato, sta bene. Dubbi in attacco? Higuain è a posto, è molto vicino alla condizione migliore anche se negli ultimi due giorni ha dovuto rallentare per un affaticamento: domani partirà Mandzukic titolare».

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 4 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome