Importante provvedimento contro il capo di Rojadirecta

Il conto alla rovescia per il big match Juventus Napoli è ufficialmente iniziato. Alle 20.45 le immagini potranno essere visualizzate anche in diretta streaming su PC, tablet e smartphone, sia esso un iPhone o un device Android. Occorre fare riferimento alle piattaforme legali, che in in Italia passa da Mediaset per i suoi abbonati Premium. Già, perché dici Rojadirecta e tutti gli appassionati di calcio sanno di cosa parli: ovvero, il sito dove puoi vedere gratuitamente le partite di calcio in diretta streaming, aggirando non solo le esclusive delle Coppe Europee (Premium e Sky), ma anche le leggi in materia di diritto d’autore.

Eppure, negli ultimi anni, il sito spagnolo ha avuto una crescita esponenziale, fino a provocare la denuncia formale da parte delle piattaforme televisive danneggiate. E ieri mattina è arrivata la svolta, con l’arresto della primula rossa del calcio taroccato, che qualcuno aveva paragonato perfino a Julien Assange: Igor Seoane Minan, amministratore unico del sito, è stato bloccato a La Coruna, in tribunale. In ogni caso per la gara di questa sera Juventus Napoli, Mediaset mette a disposizione il servizio Premium Play per lo streaming, fruibile anche da Mac, smart TV, decoder, Xbox, Chromecast e smart cam.

Per gli incontri di Serie A, un altro punto di riferimento per la diretta streaming da dispositivi mobile e fissi è Sky. L’emittente satellitare mette a disposizione Now TV, per cui non occorre sottoscrivere alcun abbonamento con il canale satellitare, non serve naturalmente la parabola e il servizio può essere fruito anche per un periodo di tempo limitato, perfino per una sola partita. I match di campionato, tra cui Juventus Napoli, possono essere visualizzati da PC, Mac, tablet, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4, e via Now TV Box. In questo momento il costo di una sola partita è di 9,99 euro, ma è possibile acquistare un ticket mensile e stagionali e passi di breve e lunga durata.

Streaming a parte, sul satellite è possibile cercare il canale svizzero RSI La2, quello svizzero tedesco RTL e quello austriaco ORF che trasmettono le immagini della gara. Ad aver maggiori possibilità di sintonizzazione sono i residenti al confine. Altre possibilità sono rappresentate da Hotbird 13 (13 gradi est) e Astra 1 (19,2 gradi est). Qualcuno suggerisce di fare un tentativo, sempre sul satellite, su Arena Sport del Montenegro, Sky Austria, Czech TV, Sky Deutschland, Armenia TV.

Esattamente un anno fa la Juventus viveva il momento più difficile degli ultimi cinque anni: la sconfitta con il Sassuolo, il dodicesimo posto in classifica, le voci su un possibile avvicendamento in panchina, peraltro smentite dalla società. A un anno di distanza lo scenario che si presenta alla vigilia di Juventus Napoli, la sfida che decise la scorsa stagione, è diametralmente opposto. I bianconeri hanno imposto il loro ritmo fin dalle prime giornate, infilando otto vittorie e due sole sconfitte, e si presentano alla sfida dello Stadium con 4 punti di vantaggio sugli uomini di Sarri. E poi c’è il molto pepe messo da Higuain, passato dal Napoli ai bianconeri per 90 milioni di euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi