Non c’è dubbio che la partita più interessante di oggi giovedì 16 giugno 2016 sia Germania Polonia, in programma alle 21 e valida per i campionati europei di calcio in Francia. Oltre che in diretta TV sui canali Sky e su quelli Rai (anche in alta definizione), la gara è gratuitamente e liberamente visibile in diretta streaming da PC, smartphone e tablet. Come fare? I punti di riferimento per la diretta live sono appunto la Rai e Sky. Nel primo caso è sufficiente collegarsi al sito rai.tv, individuare e scegliere nelle voci di menu “Dirette TV”, selezionare Rai 1 nel successivo menu a tendina che si apre. Al termine di una manciata di secondi di pubblicità, inizierà il collegamento via streaming di Germania Polonia.

Un secondo link da tenere in considerazione è raisport.ra.it. In parallelo, smartphone e tablet possono gratuitamente scaricare l’app omonima rai.tv. Dopo averla installata è sufficiente fare clic su Rai 1 nella prima schermata in alto Dirette TV. Il suggerimento è di verificare con attenzione di essere collegati a una rete Wi-Fi poiché il consumo dati è notevole. Doppia possibilità con Sky per la diretta streaming di Germania Polonia di questa sera. La prima è l’app Sky Go, soli per abbonati. Anche se gratuitamente scaricabile e consente l’accesso anche al resto della programmazione, la fruizione è legata alla sottoscrizione di un contratto con il canale satellitare.

Quindi c’è la piattaforma web Sky Online che non richiede alcun abbonamento ma è a pagamento. Il costo di una singola partita è di 9,99 euro. Dal punto di vista sportivo, dopo 18 sconfitte su 18, nelle qualificazioni a Euro 2016 la Polonia è riuscita finalmente a battere la Germania dopo 80 anni. E oggi, a Saint-Denis, ore 21, le due nazionali si ritrovano di nuovo contro, nella seconda giornata del girone C. «Crediamo in noi stessi ma affrontiamo una delle migliori squadre al mondo per cui sarà molto difficile – ammette il ct polacco, Adam Nawalka -. Ogni partita qui è una giornata speciale per noi, siamo fieri di rappresentare la Polonia e battere la Germania nelle qualificazioni è stato un momento davvero importante nella costruzione della squadra. Ma con i ragazzi che abbiamo a disposizione, sapevamo che queste vittorie prima o poi sarebbero arrivate».

Brutte notizie, però, arrivano dall’infermeria, visto che la Polonia perde Szczesny, infortunatosi nella gara con l’Irlanda del Nord. Sorride invece il ct tedesco Joachim Loew, che recupera Hummels. «Il loro principale punto di forza è l’essere una squadra molto bene organizzata. Aspettano, si nascondono e poi attaccano con ripartenze veloci», avverte Loew, che sa che sarebbe un grave errore pensare che la Polonia sia solo Lewandowski. Rispetto alla sfida con l’Ucraina potrebbe stare fuori Goetze, che si gioca un posto con Gomez.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome