Il mercato della visione in streaming e in alta qualità di film, telefilm e serie TV in italiano da PC, smartphone e tablet è sempre più ricco. Rispetto al passato il ventaglio delle opportunità è decisamente più ampio sia in riferimento ai contenuti e sia ai prezzi.

Sky Box Sets

Il servizio è l’ultimo arrivato. In vetrina ci sono 50 serie complete da vedere in streaming su PC, Mac, tablet, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dallo Sky Online TV Box che si collega alla porta HDMI del televisore e consente l’accesso via Ethernet o Wi-Fi. Il limite è rappresentato dalla sua fruizione limitata ai soli abbonati. In alternativa è disponibile Sky Online, piattaforma web per cui non occorre la sottoscrizione di un abbonamento a lunga scadenza con il canale satellitare e fruibile solo via Internet. Tra le serie adesso in onda ci sono Manhattam (seconda stagione), I Soprano (sesta stagione), The Walking Dead (sesta stagione), Scandal (quinta stagione), American Horror Story (quinta stagione), Vinyl (prima stagione).

Netflix

Si tratta di un servizio di streaming che ha preso piede con il calo del mercato dei dvd e l’aumento della velocità di Internet. La sua formula: un abbonamento con cui accedere a tutto il catalogo, senza limitazioni di nessun tipo. In Netflix non c’è pubblicità di alcun tipo e non c’è la possibilità di scaricare contenuti per vederli offline. Il servizio, dopo essere approdato in alcuni Paesi europei, è arrivato in Italia lo scorso ottobre. Agli utenti viene data la possibilità di abbonarsi per accedere a una vasta selezione di serie TV e film da vedere sia sul televisore di casa, provvisto di connessione al web, e sui dispositivi mobile, al costo variabile tra 7,99 euro e 11,99 euro.

Infinity

È la proposta di Mediaset. In promozione viene offerta la visione gratuita per 30 giorni in prova, al termine del quale è richiesto un canone di 5,99 euro al mese. Il servizio è fruibile fino a 5 device in contemporanea, tra cui iPad e iPhone, smartphone e tablet equipaggiati con Android e Windows Phone (e Windows Mobile), PlayStation 4 e PlayStation 3, Xbox One e Xbox 360, PC e Mac, smart TV Samsung, Sony, Panasonic e LG, chiavetta Chromecast.

Altre soluzioni

A trovare sempre più spazio nel mercato italiano ci sono anche la piattaforma iTunes di Apple, per la cui fruizione occorre dotarsi di Apple TV nel caso di scelga la visione sul televisore di casa, e Wuaki.tv, per cui è disponibile anche l’alta definizione. Sono servizi on demand che propongono anche la gratuità di alcune pellicole, utile per verificare qualità e funzionamento.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome