Ecco una selezione di siti utili per esercitarsi e per aggiornamenti in tempi reali sulle soluzioni



Si torna in aula per le prove Invalsi 2016. Domani giovedì 12 maggio 2016 è il turno di matematica, italiano e questionario studente per la classe II secondaria di secondo grado. Si ricomincerà il 17 giugno con matematica e italiano nell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione. E sempre nella stessa giornata è in programma la sessione ordinaria nell’ambito dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione. Così come abbiamo è successo con le prove dei giorni scorsi (prova preliminare di lettura per seconda primaria, prove di italiano e matematica per seconda e quinta primaria, questionario studente per quinta primaria), il web è il punto di riferimento sia per preparasi ed esercitarsi e sia per aggiornamenti in tempi praticamente reali su domande, risposte e soluzioni.

Altre piattaforme utili sono i portali dedicati al mondo della scuola, come studenti.it, orizzontescuola.it e scuolazoo.com per la ricchezza delle informazioni che è possibile trovare. In ogni caso, l’obiettivo è fare bene ovvero dimostrare di possedere le competenze richiesto. Ecco allora che è importante farsi trovare pronti, anche facendo riferimento alle tante risorse, gratuitamente disponibili, presenti sulla Rete. Sul sito proveinvalsi.net è presente l’intero archivio delle prove degli scorsi anni: basta selezionare il tipo di scuola e di classe, l’anno dalle categorie e cliccare sul link. I test possono essere svolti online con la verifica immediata del livello di preparazione grazie al sistema di correzione che rende noti il numero di risposte esatte, quelle errate e il tempo impiegato. Sono presenti anche test differenziati per gli alunni diversamente abili.

Altre opportunità di esercitazioni sono presenti sul sito della casa editrice emiliana Zanichelli. Non mancano suggerimenti e indicazioni per gli insegnanti: articoli commentabili dagli autori di italiano e matematica, suggerimenti di didattica, esempi di esercizi, materiali di studio, riflessioni sulle prove Invalsi. A completamento del servizio online è presente un calendario con tutte le scadenze da ricordare.

Ulteriori possibilità sono offerte dal sito del Corriere della Sera che propone prove, guida e soluzioni per le materie di italiano e matematica. Ed è sempre consigliabile la consultazione del sito ufficiale dell’Istituto nazionale per la valutazione del sistema dell’istruzione ovvero l’ente che provvede ogni anno alla formulazione dei quesiti. La procedura da seguire è molto semplice: basta scegliere scuola e classe, l’anno dalle categorie e iniziare a esercitarsi. L’aspetto pratico è la possibilità di conoscere subito il numero di risposte esatte e quelle sbagliate.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 3]

NESSUN COMMENTO

Rispondi